Ancoraggio pannelli

I pannelli utilizzati per la realizzazione delle celle frigorifere, sono autoportanti e normalmente non occore ancorarli alla struttura dello stabilimento. Quando sono installati in ambienti interni, non sono soggetti a carichi dovuti al vento e alla neve e devono sopportare solo il peso proprio del pannello.

Quando i pannelli del soffitto sono molto lunghi, vengono uniti tra di loro con un giunto denominato rompitratta, costituito da due lamiere in acciaio zincato di spessore adeguato e opportunamente profilate, sul quale vengono posati i pannelli e successivamente sigillati con schiuma poliuretanica espansa.

Gli ancoraggi sono realizzati utilizzando barre filettate, tiranti, catene, bulloneria, ecc. in acciaio zincato, agganciati a profili in acciaio zincato fissati alla struttura dello stabilimento. 

Per il dimensionamento degli ancoraggi, occorre considerare che il soffitto di una cella frigorifera è utilizzato per la posa delle tubazioni dell'impianto di refrigerazione, dell'impianto elettrico, degli evaporatori, ecc. e deve essere sufficientemente robusto per garantire il passaggio del personale addetto al montaggio ed alla manutenzione.

Inoltre occorre considerare il carico dovuto alla depressione causata dalla diversa temperatura interna  ed esterna. Per le celle fino a 0°C, si considera oltre al  peso proprio del pannello, una depressione  di  10 kg/mq, mentre per celle a temperatura  negativa oltre  al peso proprio del pannello, una depressione di 30 kg/mq.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© FRIGOTERM IMPIANTI Srl Via Diversivo Acquachiara,11 - 04022 Fondi (LT) - PI: 02563660592 Tel. +39 0771 531564 - Fax. +39 0771 515440 - E-mail: info@frigoterm.it - Web: www.frigoterm.it