Lavorazione prodotti

I prodotti ortofrutticoli durante il processo di lavorazione, sono sottoposti a trattamenti di pulizia, selezione e confezionamento, per poter essere venduti al consumatore finale. Le fasi di lavorazione sono simili per quasi tutte le tipologie di prodotto, variando soltanto il tipo di macchine e la metodologia di lavoro.

 

     Lavorazioni eseguite normalmente in una linea lavorazione

  • Svuotamento dei contenitori
  • Convogliamento del prodotto a mezzo nastro trasportatore
  • Selezione manuale
  • Calibratura
  • Pulizia a secco o con acqua
  • Pesatura
  • Confezionamento
  • Conservazione in cella frigorifera

DESCRIZIONE PROCESSO DI LAVORAZIONE PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI

 

I prodotti sono trasportati dagli automezzi all'interno di Bins o casse, dal luogo di raccolta allo stabilimento di produzione, dove vengono scaricati e stoccati in appositi spazi, oppure nelle celle frigorifere.

Il prodotto viene svuotato da rovesciatori manuali o automatici su un nastro trasportatore che lo convoglia alla calibratrice, per la classificazione in base alla massa, al diametro oppure al colore. Per alimenti delicati il rovesciamento e il trasporto avvengono in acqua.

Per alcuni frutti e/o ortaggi, la calibratura è preceduta da una operazione preliminare di lavaggio, oppure da una rapida selezione manuale a vista, dove vengono scartati i prodotti compromessi.

Dopo la calibratura il prodotto viene sottoposto ad un processo di pulizia attraverso spazzolatura, che può essere a secco dove il prodotto viene fatto passare sopra dei rulli, oppure ad acqua, dove sopra i rulli descritti precedentemente sono posti degli ugelli che spruzzano acqua.

Dopo la spazzolatura ad acqua, il prodotto viene sottoposto ad un processo di asciugatura costituito da rulli rivestiti di spugna oppure con un sistema ad aria calda. Alla fine dell'asciugatura, il prodotto viene inviato alla pesatura e infine al confezionamento

Il confezionamento può essere manuale, oppure eseguito mediante attrezzature che effettuano il riempimento automatico dei contenitori a numero o peso programmato, e da riempitrici preposte anche alla chiusura dei contenitori e da etichettatrici.

Alla fine del processo di lavorazione i contenitori sono posizionati su pallet e confezionati da apposite macchine.

ROVESCIATORI

Lo svuotamento dei contenitori  può essere eseguito manualmente o automaticamente da appositi rovesciatori, secondo il tipo e dimensioni dei contenitori e del tipo di prodotto.

Per prodotti delicati, il rovesciamento e il trasporto viene eseguito con delle macchine dove i contenitori vengono immersi nell'acqua.

NASTRO TRASPORTATORE

Il nastro trasportatore, è utilizzato per il trasporto in orizzontale o in verticale del prodotto alle macchine che eseguono il ciclo di lavorazione, senza danneggiarlo durante la movimentazione.

LAVAGGIO

Il lavaggio e/o la selezione manuale a vista, vengono eseguite per alcuni tipi di frutta, prima della calibratura.

CALIBRATRICI

La calibratrice permette di separare automaticamente il prodotto,  in base alle sue dimensioni. La separazione può avvenire in diversi modi (rulli, maglie, ottico, ecc.) utilizzando la macchina più idonea secondo la tipologia del prodotto.

SPAZZOLATRICI

Le spazzolatrici sono macchine utilizzate per la pulitura del prodotto da trattare, possono essere a secco oppure ad acqua. Se la pulitura viene eseguita ad acqua, dopo la spazzolatura il prodotto viene sottoposto ad un processo di asciugatura.

 

 

PESATURA E CONFEZIONAMENTO

La pesatura viene realizzata con apposite macchine che determinano il peso e la quantità del prodotto da inserire in ogni confezione, che viene inviata al confezionamento.

Il confezionamento può essere eseguito manualmente oppure in automatico, con macchine che effettuano il riempimento ed anche la chiusura dei contenitori.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© FRIGOTERM IMPIANTI Srl Via Diversivo Acquachiara,11 - 04022 Fondi (LT) - PI: 02563660592 Tel. +39 0771 531564 - Fax. +39 0771 515440 - E-mail: info@frigoterm.it - Web: www.frigoterm.it